RETE DI SERVIZI DI FACILITAZIONE DIGITALE

Accrescimento delle competenze digitali diffuse (secondo il modello europeo DigComp) per favorire l’uso autonomo, consapevole e responsabile delle tecnologie digitali, per promuovere il pieno godimento dei diritti di cittadinanza digitale attiva da parte di tutti e per incentivare l’uso dei servizi online dei privati e delle Amministrazioni Pubbliche, semplificando il rapporto tra cittadini e Pubblica Amministrazione.

 

 

Tipologia interventi

Adesione all’Avviso pubblico non competitivo rivolto ai Comuni capofila delle Zone sociali dell’Umbria per l’attuazione della misura e dello Schema di Accordo ex art 15 L. n. 241/90 tra Regione Umbria (soggetto attuatore) e Comune capofila di Zona Sociale (soggetto Sub-attuatore).

L’obiettivo generale del progetto Rete di servizi di facilitazione digitale è legato all’accrescimento delle competenze digitali diffuse per favorire l’uso autonomo, consapevole e responsabile delle nuove tecnologie, per promuovere il pieno godimento dei diritti di cittadinanza digitale attiva da parte di tutti e per incentivare l’uso dei servizi online dei privati e delle Amministrazioni Pubbliche, semplificando il rapporto tra cittadini e Pubblica Amministrazione. L’iniziativa prevede attività finalizzate ad accrescere il livello di preparazione e sviluppare maggiori competenze digitali da parte dei cittadini, in modo che possano raggiungere il livello di base definito secondo il modello europeo DigComp, che definisce le competenze digitali di base richieste per il lavoro, lo sviluppo personale, l’inclusione sociale e la cittadinanza attiva e che, pertanto, tutti i cittadini dovrebbero possedere. Il fine ultimo è quello di consentire loro un approccio consapevole alla realtà digitale e alla equa fruizione dei servizi online offerti dalle amministrazioni pubbliche.

Secondo la Strategia nazionale per le competenze digitali, un fattore chiave di intervento per il raggiungimento di questi obiettivi è lo sviluppo e il potenziamento della Rete di servizi di facilitazione digitale sul territorio, nella convinzione che, se la formazione di competenze digitali è ineludibile per lo sviluppo sostenuto di una società attiva del XXI secolo, allora il territorio, i quartieri, le comunità locali e gli spazi pubblici devono prioritariamente accogliere servizi di assistenza per chi ha bisogno di supporto per godere dei propri diritti (servizi, informazioni, partecipazione), anche attraverso reti di punti di accesso pubblici assistiti, presìdi di facilitazione digitale, e favorire l’inclusione sociale con e per l’utilizzo dei servizi digitali.

Pertanto, il progetto Rete di servizi di facilitazione digitale si propone come azione di sistema e duratura per sostenere efficacemente l’inclusione digitale.

 

Responsabile della misura

icon

Ing. De Micheli Gabriele Alessandro

Telefono : 075577237

Ufficio: Palazzo Grossi – Piazza Morlacchi, 23

E-mail: g.demicheli@comune.perugia.it

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
04/09/2023